Film ambientati in poche ore: 6 storie che si sviluppano in un breve lasso di tempo

Brevi ma intense, queste sono le storie che mi piacciono. Benvenuti su Bestdata, oggi vi proponiamo 6 film con storie ambientate in poche ore. Un attimo prima stai celebrando il tuo matrimonio e dopo cena ti ritrovi il viso coperto di sangue.

In un breve lasso di tempo tutto va a p*****e e i protagonisti si trovano costretti ad affrontare sfide più grandi di loro. Tutto ciò vi incuriosisce? Bene!

Cominciamo!

  1. Finché morte non ci separi (Ready or Not): in questa commedia nera, la neo sposa Grace (interpretata da Samara Weaving) vive la prima notte di nozze più terrificante di sempre. I suoi suoceri la costringono a prendere parte a un gioco malato e sanguinario. Questo gioco è il nascondino.
  2. Perfetti Sconosciuti: durante una cena tra amici, Eva (interpretata da Kasia Smutniak) propone al gruppo di mettere i propri cellulari sul tavolo e di far sapere a tutti il contenuto di ogni messaggio o telefonata ricevuti nell’arco della serata.
  3. Funeral Party: un’altra commedia nera. Durante una cerimonia funebre l’attenzione dei parenti dovrebbe essere rivolta al ricordo del defunto, giusto? Beh, in questo film il funerale sarà l’ultimo dei problemi dei protagonisti.
  4. Project X: il giovane Thomas, approfittando della partenza dei genitori, decide di organizzare una festa da sballo a casa sua. Gli invitati si lasceranno prendere un po’ troppo la mano…
  5. Un giorno di ordinaria follia: una delle più belle interpretazioni di Michael Douglas. William Foster è un uomo che ha perso il proprio equilibrio mentale, nell’arco di una giornata si troverà di fronte a molte ingiustizie che deciderà di affrontare. Il problema sta nel fatto che le sue reazioni sono esagerate e violente.
  6. La babysitter: in questa commedia splatter, la babysitter (interpretata da Samara Weaving) ha il compito di badare al dodicenne Cole, con il quale sembra avere un buon rapporto. Nella notte il bambino decide di alzarsi dal letto e quello che vede lo lascia senza parole…

Bene, ora diffondi ciò che hai imparato per creare un mondo migliore, un mondo fatto di cultura…pop.

Articolo scritto da: Guerino Del Vecchio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...