I 10 abiti più famosi della storia del cinema… e non solo

Quali sono secondo voi gli abiti che hanno segnato maggiormente la storia del cinema? E i capi più belli mai indossati dalle dive sul red carpet?

Non è stato facile, ma dopo una serie di ricerche, noi siamo riusciti a selezionare i nostri preferiti:

1940, Vivien Leigh in Irene Gibbons

Nel 1940, Vivien Leigh andò a ritirare l’Oscar come miglior attrice per il suo ruolo in Via col Vento con questo splendido vestito realizzato da Irene Gibbons. Si racconta che, siccome l’attrice, dopo mesi di riprese, non voleva più saperne di corsetti aderenti e scomodi, la stilista dovette creare, esclusivamente per lei, un modello che fosse estremamente confortevole.
Tra il pubblico l’abito ebbe un enorme successo, soprattutto perchè il color rosso papavero contrastava meravigliosamente con la pelle candida di Vivien.

1954, Audrey Hepburn in Givenchy

È probabilmente l’abito più iconico nella storia degli Oscar.

Si tratta del vestito indossato da Audrey Hepburn alla cerimonia del 1954. Il mago che la vestì fu Hubert de Givenchy, che per lei realizzò un abitino in pizzo color avorio, con motivi floreali e cinturino in vita. Un look perfetto per la figura esile e aggraziata della Hepburn, che aveva domandato allo stilista di riadattare l’abito indossato nell’ultima scena del film Vacanze Romane (disegnato dalla celebre costumista di Hollywood Edith Head). Pare che Audrey amasse chiamare quel piccolo gioiello di sartoria il suo “lucky dress”.

1955, Sophia Loren in Fabrizio Carafa – Pane, amore e…

Tra i più indimenticabili, l’abito rosso fuoco indossato dalla nostra Sophia Loren in Pane, amore e…, che riesce a far risaltare tutte le sue prorompenti forme mentre si cimenta nel ballo con Vittorio De Sica, sulle note del celebre Mambo italiano.

Insomma, possiamo proprio dire che, con la sua popolaresca irruenza e con quel vestito esuberante come le sue mosse, la Sophia Nazionale sia riuscita a far dimenticare la smagliante “bersagliera“, Gina Lollobrigida, precedente protagonista.

1973, Liza Minelli in Halston

Si rivela affascinante anche Liza Minnelli vestita da Halston, lo stilista che poi legherà il suo nome al mitico Studio ’54.

Da notare che nel completo giallo girasole indossato da Liza alla cerimonia di premiazione (Oscar 1973) ci sono già tutti gli elementi che diventeranno la firma dell’Halston Style: il jersey, i tagli fluidi e lo stile ispirato al glamour della vecchia Hollywood.

Sempre vestita di giallo e con un tailleur dello stesso stilista, l’attrice si sposerà l’anno successivo con il produttore Jack Haley Jr.

1975, Lauren Hutton in Halston

Era il 1975 e, per la notte degli Oscar, Lauren Hutton indossò questo vestito divino creato
sempre da Halston. Si tratta di un abito da dea greca con le delicate sfumature pastello dell’arcobaleno, una profonda scollatura a V e un sottile cinturino color oro in vita. Un capo essenziale, ma contemporaneamente romantico, arricchito da una leggera plissettatura: una creazione eterea e raffinata che non si può fare a meno di notare.

Nel 2019 a Cannes, Elsa Hosk ne ha indossato una copia realizzata da Etro.

1983, Meryl Streep in Christian Leigh

Tutti sanno che Meryl Streep ha una passione per gli abiti dorati. Infatti, eccola che sfoggia un modello di Christian Leigh quando va a ritirare la statuetta per la sua interpretazione nel film La scelta di Sophie. Si tratta di uno splendido abito premaman (l’attrice era in attesa della sua terza figlia, Mamie) che rispecchia lo stile sovrabbondante degli anni ‘80,
ma con raffinatezza.

Qualcuno ha notato una certa somiglianza con un abito indossato da Jennifer Lawrence recentemente. Sarà stato forse un omaggio alla Streep?

1986, Loredana Bertè in Versace

In Italia, più che sui Red Carpet, le artiste hanno sfoggiato i loro capi iconici sul palco di Sanremo. Prima fra tutte Loredana Bertè che con i suoi look fuori dalle righe ha sempre suscitato scalpore.

Il più memorabile?

L’abito che ha indossato nel 1986 in gara con la canzone “Re”.
Era firmato Gianni Versace e realizzato in pvc nero con borchie sulle ampie spalline. Pancione in vista e seno puntuto: la critica è subito insorta, la casa discografica decise di sciogliere il contratto con l’artista, ma dopo 40 anni ancora siamo qui a parlarne.

1996, Gwyneth Paltrow in Gucci

Indimenticabile anche il tailleur indossato da Gwyneth Paltrow agli MTV Awards del 1996.

Si tratta di un completo composto da giacca e pantalone in velluto scarlatto creato da Tom Ford per la collezione Autunno Inverno 1996 del marchio fiorentino. L’attrice lo aveva abbinato a
una camicia Oxford azzurro pastello aperta sul décolleté, dando vita ad un gioco di colori davvero interessante.

Guardate bene questo look.

Non vi risulta familiare?

Ebbene sì, Achille Lauro ha indossato lo stesso modello poco più di un anno fa a Sanremo.

2018, Helena Bonham Carter in Vivienne Westwood Couture

Nota a tutti per le sue mise stravaganti, in questa occasione Helena Bonham Carter
ha deciso di rimanere leggermente più sul sobrio. (Si fa per dire).

Per la premiere di Ocean’s 8 ha indossato un bellissimo abito color argento firmato Vivienne Westwood Couture. Maniche lunghe, collo a barca, design non troppo fuori dagli schemi. Insomma, l’attrice inglese sembra proprio essersi contenuta. Attenzione ai capelli però… quelli sono difficili da dominare.

2021, Lady Gaga in Armani Privè

Una visione total black con guizzi vedo-non-vedo l’abito indossato da Lady Gaga per la premier di House of Gucci. È un altro vestito in stile vecchia Hollywood, forse tributo agli abiti da grand soirée che Lady Gucci indossava a cavallo tra gli anni Settanta e Ottanta per le serate di gala a New York City. La cantante
ha completato il look con il bracciale Schlumberger Cooper, l’anello Victoria Vine e un paio di orecchini, tutti Tiffany & Co. in platino con diamanti.

E voi cosa ne pensate? Quali sono secondo voi i look più indimenticabili della storia?

Articolo scritto da: Eleonora D’Arcangelo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...